Dieta Dukan: Come dimagrire in 4 fasi con il metodo Dukan

Dukan fasi e linee guida

Se le donne potessero esprimere un unico desiderio, siamo quasi certi che la maggioranza esprimerebbe quello di poter mangiare senza ingrassare. Pierre Dukan con il metodo Dukan, ha aiutato molte donne ad esaudire questo desiderio. Scopriamo come dimagrire in quattro fasi con il metodo della dieta Dukan.

La dieta Dukan è una delle più seguita in tutto il mondo. Pierre Dukan medico francese radiato per sua stessa scelta dall’albo nel 2012, è l’inventore di questo metodo di dimagrimento.

Pierre Dukan

Lui stesso racconta che fu un suo paziente a suggerirgli l’idea, desiderando che lui gli fornisse uno schema dietetico, che escludesse tutto, purché avesse potuto mangiare moltissima carne, cibo del quale non poteva fare a meno. Pierre Dukan, ordinò quindi che lui mangiasse cibi esclusivamente proteici, a qualunque ora lo desiderasse, senza limiti di peso, e che bevesse molta acqua. In 5 giorni il paziente perse ben 5 kg.

La prima versione della dieta Dukan appare nell’anno 2000 e spopola in Francia e in America. In Italia invece, prende piede nel 2012.

E’ un regime alimentare suddiviso in quattro fasi, due per dimagrire e due per stabilizzare e conservare il peso raggiunto. E’ la dieta ideale per tutte quelle persone che odiano mangiare poco e pesare gli alimenti, in quanto si possono mangiare gli alimenti consentiti senza limite di peso ne di orario, meno adatta per chi invece ama variare, visto che gli alimenti consentiti sono pochi e si rischia di annoiarsi in fretta. Prima d’iniziare questa dieta è necessario sapere alcune cose importanti:

E’ necessario, dal primo giorno di dieta e per il resto della vita, consumare almeno 3 cucchiaini di crusca d’avena al giorno. Questa agevola il corretto lavoro dell’intestino, visto il grande apporto di cibi principalmente proteici. E’ fondamentale praticare attività fisica ogni giorno, almeno 20 minuti nella prima fase, 30 minuti nella seconda, 25 minuti nella terza e 20 minuti nella quarta. Un’altra cosa molto importante da tenere ben presente quando si segue una dieta, è la reazione fisica e psichica legata ad essa. Questo regime alimentare è abbastanza severo, soprattutto nella fase iniziale nonostante la possibilità di mangiare quanto e quando lo si desidera. Eliminare totalmente dall’organismo tutti i cibi, esclusi quelli a contenuto proteico, porta ad un rapido attacco da parte dell’organismo stesso a quelle che sono le riserve di zuccheri ed altre sostanze importanti. Questo può generare un notevole abbassamento dell’umore, un aumento della stanchezza ed una diminuzione della forza fisica. E’ consigliato, essere seguiti da un nutrizionista, durante tutta la durata del percorso.

Cibi proteici metodo Dukan

Dieta Dukan Prima fase: Attacco

Questa è la fase mirata a perdere molto peso in poco tempo. La regola da seguire è una sola, i cibi consumati devono essere proteici e scelti tra quelli consentiti in questa fase. In tutto sono 72 gli alimenti concessi, tutti contenenti proteine pure. Largo quindi a carni magre, volatili, pesci, proteine vegetali, formaggi light e uova di gallina. La durata dipende dal risultato che si desidera raggiungere e dai chili da perdere, è consigliato che duri dai 3 ai 7 giorni.

Dieta Dukan Seconda fase: Crociera

Anche la seconda fase è indispensabile per perdere peso, mai chili se ne vanno più gradualmente. In questa fase vengono reintrodotte le verdure, ben 28 qualità, da accostare a giorni alterni, a pasti ancora principalmente proteici. Questa fase è più soft della precedente e finalmente lascia un po di spazio a qualche cibo “verde”. Dura fino al raggiungimento del peso desiderato. E’ la fase più lunga ed è anche la più pericolosa in quanto a tentazioni.

Dieta Dukan Terza fase: Consolidamento

Questa fase ha lo scopo di rieducare il corpo a mangiare tutti gli alimenti. Il peso desiderato è stato raggiunto e si mira a rendere effettivo questo stato del corpo. Si reintegrano frutta, pane purché integrale, una porzione di formaggio (a settimana), piccole porzioni di farinacei e un pasto di gala la settimana. Condizione fondamentale di questa fase? Il giovedì, giorno dedicato interamente ed esclusivamente alle proteine. Questa fase dura 10 giorni per ogni chilo perso.

Dieta Dukan Quarta fase: Stabilizzazione

La fase finale, importantissima per la riuscita della dieta. E’ fondamentale seguire attentamente le indicazioni di quest’ultima fase a vita. Si rischia altrimenti, un parziale riacquisto del peso perso.

Dieta Dukan risultato finale

La dieta è finita, ecco reinseriti tutti gli alimenti. E’ fondamentale seguire alcune piccole indicazioni a vita. Restano i 3 cucchiai di avena al giorno, da consumare in qualsiasi momento della giornata, camminare almeno 25 minuti al giorno ed evitare gli ascensori. Infine mantenere il giovedì come giorno in cui consumare solo ed esclusivamente proteine.

Il metodo Dukan non è solo un metodo per perdere peso, ma è uno stile di vita da adottare per sempre, per garantire al corpo una linea perfetta che duri nel tempo.

 

Dillo ad un amico

Selezionati per Te

Bar Trattoria Al 395: la tradizione italiana a tavola

Tradizione e gusto. Sono questi gli ingredienti che rendono unico il Bar Trattoria Al 395 a Milano.

Soggiorno a Minori in Costiera Amalfitana? Si! Con le ...

Minori è una delle più antiche località della Costiera Amalfitana. Questa piccola città nel I

Ristorante al Cellini: Ogni Giovedì, menu degustazione dai ...

A due passi da Cinque Giornate, vicino alle famose casette di via Lincoln e in un angolo ancora