Arte a Milano: le 5 mostre più curiose della fine del 2015

Arte a Milano: le 5 mostre più curiose della fine del 2015

Se diciamo che l’arte a Milano è parte integrante della città non affermiamo niente di nuovo. Il capoluogo lombardo è da sempre protagonista e scenario di importanti eventi culturali, un po’ per la sua storia, un po’ per le sue suggestive location, basti pensare al Castello Sforzesco o ai Navigli. L’anno sta finendo, ma gli appuntamenti dell’arte a Milano sono ricchi e interessanti. Ecco le 5 mostre più curiose della fine del 2015.

– Milano Street Photography Aa.vv. sarà ospitata allo Spazio Raw, in corso di Porta Ticinese 69 fino al 15 novembre. Protagonista è la Milano vista dagli occhi dei fotografi che hanno catturato i suoi attimi con l’obiettivo attento e tagliente per dare libero sfogo alla Street Photography. Si potranno osservare le immagini totalmente inedite di 5 artisti (Valerio Di Mauro, Angelo Ferrillo, Anna Brenna, Giovanni Tamanza, Gabriele Lopez) che raccontano la loro Milano.

– Warhol Inedito, la mostra delle opere inedite dell’artista statunitense sarà visitabile fino al 21 novembre alla Galleria Deodato Arte, in via Santa Marta. Organizzata per celebrare i trent’anni della presentazione di Amiga 1000 (il primo pc casalingo) al Lincoln Center di New York, oggetto fondamentale per la sperimentazione di Warhol e per la digital art.

– The Printers’ Eye, propone oltre 30 anni di stampa fotografica di Danny Pope, avrà come scenario lo Spazio Dadini in via Niccolò Jommelli. L’artista si è dedicato ai principi di Magnum relativi alla stampa fotografica lavorando per fotografi documentaristi e ritrattisti sia nell’arte che nella moda. In questa esposizione si potranno ammirare tutte le sue interessanti stampe fino al 14 novembre.

Barbie The icon. Quale bambina non ha mai avuto una barbie? Il percorso organizzato al Mudec, il Museo delle Culture, racconterà la storia di Barbie, il cui vero nome è Barbara Millicent Robert, una bambola che in 56 anni è diventata un’icona del mondo femminile che ha saputo cambiare e stare al passo con i tempi, tanto da essere ancora uno dei giocattoli più gettonati. La mostra, curata da Massimiliano Capella, sarà visitabile fino al 13 marzo.

Century è una nuova esperienza sonora in cui importanti autori della scena elettronica internazionale interpreteranno 100 anni di storia del design, e lo faranno attraverso composizioni realizzate proprio per il museo. Sarà visitabile fino 9 dicembre e la location è il Museo del design 1880-1980 in via Borsi, 9.

Per scoprire altri appuntamenti interessanti dell’arte a Milano potrete curiosare nella nostra selezione di tutti gli eventi in città!

Dillo ad un amico

Selezionati per Te

Bar Trattoria Al 395: la tradizione italiana a tavola

Tradizione e gusto. Sono questi gli ingredienti che rendono unico il Bar Trattoria Al 395 a Milano.

Soggiorno a Minori in Costiera Amalfitana? Si! Con le ...

Minori è una delle più antiche località della Costiera Amalfitana. Questa piccola città nel I

Ristorante al Cellini: Ogni Giovedì, menu degustazione dai ...

A due passi da Cinque Giornate, vicino alle famose casette di via Lincoln e in un angolo ancora