5 luoghi curiosi da scoprire a Milano

5 luoghi curiosi da scoprire a Milano

Chi ha detto che le città sono soltanto quello che si vede? Milano è una di quelle città che ogni giorno svela un pezzo di sé, ma lo fa in segreto, perché le cose più belle, si sa, spesso sono quelle nascoste. E allora ecco che non sarà difficile lasciarsi affascinare dai suoi misteri e i suoi racconti sussurrati tra le mura. I 5 luoghi curiosi da scoprire a Milano sono unici, luoghi senza tempo dove si potranno conoscere storie bellissime.

1 – Sembra quasi di essere dentro una fiaba quando si passa dalle case igloo di via Lepanto. Dai primi del 900 questo quartiere dietro la Maggiolina, prende il nome di villaggio dei giornalisti proprio perché fu realizzato da una cooperativa fatta da pubblicisti che s’impegnarono per ideare una zona per la classe piccolo e medio borghese.

2 – Via Lincoln è curiosa e piccola, un paradiso fatto di casette colorate che mettono di buonumore. Il quartiere, curato e bellissimo vicino a piazza Cinque Giornate, è stato edificato alla fine dell’800 da una cooperativa operaia. Con il passare degli anni queste case, abitate da artigiani, operai e impiegati si sono trasformate diventando quelle che vediamo oggi.

3 – Segreta era sicuramente la Vigna di Leonardo, nel giardino delle delizie di Casa Atellani, a pochi passi dalla Chiesa di Santa Maria delle Grazie dove l’artista stava realizzando il Cenacolo (intorno alla fine del 400). Questo spazio personale era il suo posto nascosto, dove nessuno poteva vederlo mentre si occupava della cura delle sue piante, la sua passione. In occasione di Expo 2015 la vigna è stata aperta al pubblico.

4 – I fenicotteri di Palazzo Invernizzi fanno parte di quelle cose che non ti aspetteresti mai di trovare nel cuore della città. Eppure questi animali eleganti dalle piume rosa stanno lì, in quel giardino protetto dal cancello, da sempre perché erano la passione di Romeo Invernizzi (sì, proprio il padre del formaggino Mio) e di sua moglie Enrica. S’intravedono nella loro eleganza da via Cappuccini in uno squarcio nascosto del loro palazzo da favola.

5 – Il frutteto di Boscoincittà, nato quarant’anni fa grazie all’impegno degli amanti del verde che hanno piantato orti, piante, pioppi, olmi, querce rendendolo il primo bosco urbano in Italia. La zona nord ovest della città oggi ha il suo spazio verde grande 120 ettari organizzato per metà in un bosco e per metà in sentieri da percorrere, radure e orti.

I 5 luoghi curiosi da scoprire a Milano sono visite da non perdere se ci troviamo nel capoluogo lombardo perché meritano tutto il nostro tempo per la loro bellezza e per le suggestive storie che riescono sempre a raccontare.

In copertina: Duomo di Milano

Dillo ad un amico

Selezionati per Te

Bar Trattoria Al 395: la tradizione italiana a tavola

Tradizione e gusto. Sono questi gli ingredienti che rendono unico il Bar Trattoria Al 395 a Milano.

Soggiorno a Minori in Costiera Amalfitana? Si! Con le ...

Minori è una delle più antiche località della Costiera Amalfitana. Questa piccola città nel I

Ristorante al Cellini: Ogni Giovedì, menu degustazione dai ...

A due passi da Cinque Giornate, vicino alle famose casette di via Lincoln e in un angolo ancora